Sono innamorata di te. Mi piace quando riesci a farmi ridere, quando riesci a farmi sorridere. Mi piace quando mi guardi e arrossisco, quando ti stringi a me. Mi piace quando, mentre facciamo l’amore, mi baci. Mi piace quando sei geloso. Mi piace quando alzo un sopracciglio e ti guardo con fare scettico perchè hai appena dato prova di quanto tu sia idiota, ma so anche che quella è una delle parti che adoro più di te. Mi piace che mi fai sentire bella sotto il tuo sguardo e il modo in cui ti spogli. Mi piace la tua intelligenza, la tua risata, i tuoi occhi. Mi piace come tremi quando ti abbraccio. Mi piace quando mi dici "ti amo", che maledizione nessuno me l'aveva mai detto. Mi piace, anche, quando non riesco a trovare le parole per dirti quanto ti amo perché significa che sei importante. Mi piace il fatto che sei entrato all'improvvisa nella mia vita e mi hai sconvolto tutto. Sono innamorata di te e di tutte le tue piccole cose. Non c’era mai stata nessuno prima di te perché tu non eri in nessuno di loro. E non so se questo sia amore o no, ma credimi, io sono diversa quando sono con te e mi piace questa cosa. Mi piaci tu e sono innamorata di te.
"But your best friend is still your best friend. Even from half a world away. Distance can’t sever that connection. Best friends are the kind of people who can survive anything. And when best friends see each other again, after being separated by half a world and more miles than you think you can bear, you pick up right where you left off. After all, that’s what best friends do.”
— (via cultivate-solitude)
©